Zara Home, amore mio

Ho scoperto Zara Home.
Tragedia.
Cioè non che non la conoscessi ma ero riuscita a tenermi distante dal suo tunnel dell’acquisto. Chiamiamolo più “pozzo senza fine”.

In quello di Zara ci sono dentro da anni, come ogni buona fashion-addicted che si rispetti, ma con la “sezione-Home” ero riuscita fino ad oggi a trattenermi. Era ovvio che il fatidico giorno sarebbe però arrivato, era solo questione di tempo.
Ebbene alla fine in quel pozzo luccicante ci sono caduta anche io (buttata di testa con triplo salto mortale senza nessuna intenzione di uscirne presto, per dirla tutta).

Un meraviglioso pozzo fatto di complementi di arredo la cui inutilità è direttamente proporzionale alla loro infinita squisitezza, di biancheria per la camera che ti porta a compare un armadio solo per il letto e a cambiarlo più spesso di quanto fai tu, di oggettini la cui funzione spesso sfugge anche a te che li stai acquistando ma una volta arrivati a casa ti fanno pensare che una vita senza sarebbe stata una vita sprecata.

Ció che comunque questo felice incontro tra me e Zara Home ha comportato, sono ad esempio questi deliziosi appendiabiti in tessuto che abbiamo utilizzato in vetrina da Kaki&Me, oltre ad altre settordici cose, come regola vuole, immensamente carine ed infinitamente inutili.
Intanto mi chiedo come sia riuscita a vivere fino ad oggi senza Zara Home. Incredibile.

93359565-59c8-4bf0-93e6-7d488f79e845.jpg

{ La camicia la trovate in negozio e online su Kakiandmestore.com! €27,95 }