Bello l’abito, abbinato al sorriso sarà perfetto

Ho sempre pensato che la moda sia espressione, un mezzo di comunicazione, lo strumento per dire la propria, per divertirsi, per distinguersi.

Ho sempre pensato anche non sia importante indossare un capo da €10 o €1000, l’importante è che ciò che indossiamo ci faccia sentire bene (e che sia prodotto e distribuito in modo responsabile).

Per il resto dovremmo prendere la moda per ciò che è, come é. Con leggerezza, come un gioco.

Giocare con la moda è fondamentale. Liberare la fantasia, tornare bambini, sentirci leggeri. Questo dovrebbe succedere quando indossiamo qualcosa che ci piace. Chi lo ha detto che il nero non sta con il blu, che il pantalone a palazzo abbassa o che abbinare una gonna in tulle ad una t-shirt sia un contrasto troppo forte?

Sono leggende metropolitane e anche fosse vero, perché dovrebbe importarci di seguire le regole? Non c’è cosa più libera e creativa della moda. Lei te lo urla in faccia “Fai di me ciò che vuoi! Infrangile tutte le regole, sblocca le convenzioni, reinventati, stupisci, cambia direzione!”

A volte vedo tanta insicurezza, troppe preoccupazioni per cose davvero molto banali.

All’inizio ero indecisa su come reagire, sono una commerciante e ho impiegato anni a capire cosa era giusto fare di fronte una persona che ti dice “qui c’è una pieghetta che fa difetto” o ti chiede “ma ti sembra mi stia meglio questo rosso scuro o il Bordeaux chiaro?” o si preoccupa che il pantalone più corto di 1 cm possa “tagliare” le gambe, che la gonna stretta faccia le forme, a palloncino ingrassi, a vita alta segni la pancia, lunga ingoffi e svasata abbassi.

Allora che dovremmo fare? Rinchiuderci in casa o vestirci solo di nero? Metti la gonna che ti piace, goditela e divertiti. Nessuno noterà quella pieghetta che fa difetto e anche qualcuno la notasse, dovresti beatamente fregartene sorridendo.

Fatevi meno problemi e divertitevi di più. È quello che ho imparato a consigliare nei camerini, con tutta la sincerità che posso, quando capisco che le mie clienti stanno facendo shopping con preoccupazione e non per piacere.

Se così deve essere, meglio non farlo. Fate una passeggiata e distendetevi, non andate a comprare una gonna. Ragionate sui complessi, chiaritevi le idee, pensate a tutti quei problucci che in qua è in là nel mondo ci sono, che una gonna a palloncino i bambini della Namibia nemmeno sanno cosa sia.

Pensate soprattutto che il sorriso é davvero la cosa migliore che possiate indossare. Questa non è una leggenda metropolitana.

Che siete forti e bellissime proprio perché non vi spaventa mettere un abito che non cade proprio perfetto.

Pensate che con un po’ di leggerezza in più nell’animo starà meglio qualsiasi vestito e che se non entrate in una 40, vuol dire che avrete qualche kg in più di buon senso e magari ottimo umore.

T-shirt Stampa €26.00 su Kakiandmestore.com

Link diretto: https://kakiandmestore.com/negozio/maglie-top/t-shirt/t-shirt-brunch/

Pubblicato in: moda