Aprirò un portone. A costo di scassinarlo.

Non starò a raccontarvi la storiella del “Finalmente prezzi pazzi”. Faremo una svendita. Non ne sono felice, neanche un po’. Premessa: Il negozio NON chiuderà. Apporteremo qualche modifica, inseriremo altri articoli e diverse novità. Ci rimboccheremo le maniche insomma. Per cambiare vanno prese delle decisioni, e adesso questa è la soluzione migliore. Non è colpa…

The show must go on

Di solito non mi affeziono alle foto fatte con il telefono.Quelle con la macchina, si.Digitale mi appassiona ai ricordi, analogica mi obbliga ad appendere le stampe alla parete.Auto-imposizione sempre buona.Queste mi fanno un effetto diverso. Le ha scattate Noa, sarà per quello.O forse è per la patina opaca un po’ anni ‘80 data dal non…

Possiamo cambiare. E migliorare.

È momento di ripresa, ma anche di cambiamento.Io sono un’inguaribile sognatrice, positiva.Sono anche tenace, e testarda, di sicuro.Penso sia anche momento di scelte importanti, e appunto coraggiose.Questo è il momento di vedere il bicchiere mezzo pieno e fare ordine, di riassestamento.Vogliamo fare questa prova: cambiare gli orari.Se avessi avuto una bacchetta magica negli ultimi 12…

Maniche fino alle spalle

Oggi sono da Kaki, tra scartoffie per le banche e tante cose poco piacevoli da sbrigare.C’è tanto silenzio.Mi manca quella luce che inondava il negozio dalle nostre vetrine.Oggi le serrande sono chiuse, tutto è immobile. Mai avrei pensato di sentirlo così vuoto il mio adorato Kaki. Eppure è pieno di abiti colorati.5 anni fa, proprio…

Vorrei avere colpe, ma stavolta non ne ho.

Non ho praticamente più scritto di abiti o della collezione da quel maledetto 9 Marzo in cui ho deciso di chiudere, anche prima dell’obbligo.Non mi va. Ci ho provato ma una fitta al cuore mi assale.Ho fatto una scelta che ritenevo responsabile e doverosa.Lo rifarei e se domani ci permettessero di riaprire, continuo a chiedermi…

Il mio posto del cuore

Questa è l’ultima foto fatta da Kaki. In magazzino, con i vostri ultimi pacchi da spedire.Era il 10 Marzo.Non ho mai fatto foto in magazzino. Ovvio, non c’è niente di instagrammabile lì, in mezzo a buste,cartoni,pile di abiti ancora un po’ stropicciati.Invece è spesso il cuore pulsante di un negozio. Il luogo più vero.Dove prende…

Schiaffi in mezzo alla nebbia.

Una volta ho scritto “Questo logo mi ha salvato la vita”. Io non posso salvarla a nessuno ora. I miei problemi erano altri. Molto più piccoli, meno importanti. Ora c’è chi muore senza respiro e per salvare vite, le speranze e i buoni propositi non bastano, spesso nemmeno la medicina e millenni di esperienza umana,…

L’unica regola che conta. Fai del tuo meglio.

Allora ragazzi intanto le cose importanti: come state? Qui tutto bene, io mi sono presa qualche giorno per pensare, e rallentare. La mente soprattutto. Niente Covid per fortuna. Solo un pó di paura. Paura non solo della malattia quanto delle conseguenze che tutto questo sta portando agli animi. Nel frattempo mi sono data anche una…

Rialzeremo le serrande del buon umore

Quando la quarantena sarà finita, tutti ci ricorderemo di ciò che è stato.Le saracinesche dei nostri negozi si alzeranno e l’unica speranza sarà di poter riabbracciare le persone a noi care.Quando potremo, torneremo ad abbracciarci e quelli saranno abbracci davvero sinceri.Le città torneranno a popolarsi e l’aria profumerà di buon umore.Nei piccoli negozi o nei…

Oggi impareremo la parola “Solidarietà”

“Scusate ma non se po’ sentì”Se di solito non amo le polemiche, adesso le detesto.Lo dico da giorni cercando al limite di dare messaggi positivi, di unione e solidarietà. Magari questo è utile.Molti la pensano come me, da 6 giorni mi confronto con colleghi, aiutandoci.Ho mandato più abbracci virtuali in questo periodo che in tutta…